Bellinzona vivibile rinuncia a presentare una lista per il Municipio

Creato: Lunedì, 06 Febbraio 2012
Il Movimento civico Bellinzona vivibile si rammarica che, di fronte alla situazione disastrata di stallo, di superficialità e di scadimento politico palesati dall’attuale Municipio di Bellinzona, che qualcuno voleva addirittura revocare, le forze progressiste (PS e Verdi in primis) non abbiano fatto tutti gli sforzi necessari per presentare alle prossime elezioni comunali per il Municipio un’unica lista d’area aperta a tutte le forze della società civile, che potesse veramente rappresentare una valida alternativa alla situazione attuale per un vero cambio da molti auspicato.
Purtroppo ancora una volta si deve costatare che interessi personali e partitici prevalgono sugli interessi della collettività bellinzonese.

Di fronte a questa situazione, dopo profonde riflessioni e con senso di responsabilità, Bellinzona vivibile ha deciso di rinunciare a presentare, come in passato, una sua lista anche per il Municipio.

Da una parte siamo sufficientemente realisti per renderci conto che ben difficilmente riusciremmo a raggiungere il quorum per eleggere un municipale e la nostra lista non farebbe altro che disperdere ulteriormente voti preziosi nell’ottica di un cambiamento.

Dall’altra l’opera di opposizione e di vigilanza sull’operato del Municipio e  l’impegno a coinvolgere tutti i cittadini nelle decisioni importanti per la città, che il nostro movimento ha sempre cercato di svolgere negli ultimi otto anni di presenza in Consiglio comunale, sono per loro stessa natura più consoni ad un legislativo.
Inoltre il decantato principio della collegialità dell’esecutivo si è invece spesso dimostrato come uno strumento per mettere un bavaglio alle forze minoritarie presenti in Municipio.

Bellinzona vivibile spera evidentemente che gli elettori sapranno apprezzare la sua decisione e, tenuto conto della mole di lavoro svolto in passato, vorranno permettere al movimento di continuare ad operare attivamente e disinteressatamente all’interno del Consiglio comunale a favore della città di Bellinzona.
Già sin d’ora il Movimento invita d’altra parte i cittadini di Bellinzona a scegliere responsabilmente per il Municipio quei candidati che loro ritengono essere in grado di svolgere quell’importante compito meglio degli attuali municipali.

Bellinzona vivibile presenterà lunedì prossimo la sua lista con i candidati per il Consiglio comunale.

Per Bellinzona vivibile: Luca Buzzi Visite: 2292